Tra Cantori e l’arte

data
18/04/2019
Abstract
Passeggiavi tra gli ambienti del nostro show-room, tra un sorso spumeggiante e un assaggio di raffinato finger food, per godere delle nuove collezioni Cantori in modo del tutto singolare: immerse nell’arte peculiare di Philippe Cardillo.

Passeggiavi tra gli ambienti del nostro show-room, tra un sorso spumeggiante e un assaggio di raffinato finger food, per godere delle nuove collezioni Cantori in modo del tutto singolare: immerse nell’arte peculiare di Philippe Cardillo. Così abbiamo firmato un nuovo appuntamento AperiSign.

Nei nostri spazi abbiamo ospitato, direttamente dal Salone del Mobile di Milano, i nuovi pezzi Cantori nati dalla collaborazione con Studio Memo. E, per esaltare insieme arte e design li abbiamo esposti in modo ambientato, scegliendo le opere di Philippe Cardillo; il risultato è stato un tocco di eccezionale espressività.

Le conoscenze tecniche, la cura dei dettagli e la padronanza delle finiture tipiche della produzione Cantori sono state interpretate in modo eccezionale da Studio Memo, con un dettaglio sempre più ricercato.

I profili ben calibrati sono diventati il contenuto e il contenitore di forme e materie semplici ed eleganti che, immerse nelle opere di Cardillo, hanno realizzato una miscela unica di colori caldi, mediterranei e terrosi.

Un doppio evento che ti ha rapito, suggestionato e riempito i sensi.

Gli ultimi appunti

#ioarredoconThesign

Per un design e una progettazione d'interni che unisce, abbiamo aderito alla bellissima campagna #ioSONOITALIA, promossa da BSG.

Notebook
Notebook

Una casa, un’esperienza

In un bellissimo attico in stile moderno, hai partecipato a un altro dei nostri AperiSign Project, aperitivi raffinati concepiti all’interno dei nostri progetti più belli.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Navigando il nostro sito, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.